Il Processo di Marketing è l’insieme di tutte quelle fasi utili a delineare determinati aspetti legati al raggiungimento di determinati obiettivi di marketing. In generale abbiamo 5 fasi: 

  • la fase di analisi della domanda che riguarda l’individuazione di tutti i problemi e le esigenze dei consumatori, chiedendosi anche come sia possibile soddisfarli e se si hanno a disposizione tutti gli strumenti necessari;
  • la fase di analisi del mercato e della concorrenza che riguarda prevalentemente lo studio delle altre aziende concorrenti e del loro mercato di riferimento con eventuali prodotti, servizi, punti di forza o di debolezza;
  • la fase di analisi dei costi e dei benefici che consente di delineare i costi e i vantaggi delle proprie attività così da valutare la fattibilità e l’impatto economici che determinate manovre strategiche avranno sull’impresa. L’analisi costi-benefici permetterà all’imprenditore di capire se l’impresa sarà profittevole oppure no. Da questa si potrà capire se saranno soddisfatti i requisiti minimi di economicità e di redditività aziendale, oppure se l’impresa sarà destinata al fallimento;
  • la fase operativa dove si delinea la strategia aziendale in base alle analisi precedenti. In questa fase si delineano le famose quattro P del Marketing: Product, Price, Place e Promotion così da lanciare il prodotto o il servizio su uno specifico mercato e soddisfare determinati bisogni;
  • la fase di monitoraggio della situazione e degli obiettivi raggiunti, dove si analizzano le vendite di un prodotto o si valuta il suo ciclo di vita così da modificare in corsa la strategia di Marketing per adattarla alla situazione specifica. 

In generale, ogni fase richiede del tempo per essere realizzata e per farlo possono essere utilizzati determinati strumenti come il Business Model Canvas o un Value Proposition Canvas, oppure Google Analytics per tracciare i cambiamenti e i risultati raggiunti.  

 

Share:

49 Posts